Sabato 7 Novembre si è tenuta la Conferenza Internazionale “Womens’ Role in PreventingRadicalization and Antisocial Behaviour in Family Context”, organizzata dall’Università degli studi di FirenzeDipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia.

Come cita il titolo, il tema dell’evento verteva attorno al ruolo della figura materna e della famiglia nel prevenire pensieri e comportamenti antisociali. Il convegno è stato organizzato all’interno del Progetto Europeo CommUnity, che mira a prevenire la radicalizzazione dei giovani rafforzando l’impegno della comunità e la coesione sociale.

All’interno del convegno studiosi e studiose internazionali che, a vario titolo, studiano il rapporto tra educazione e radicalizzazione, hanno potuto intervenire in merito alle ricerche inerenti il ruolo che la famiglia e le madri rivestono nella prevenzione della radicalizzazione e degli estremismi violenti nei giovani, tematica importante oggigiornoo come in passato.

Noi di Rafiky ringraziamo immensamente le nostre fiere referenti, la Prof.ssa Raffaella Biagioli e la Dott.ssa Maria Grazia Proli per la gestione ed organizzazione dell’evento e aver scelto di organizzare una conferenza online con interpreti a distanza, fiore all’occhiello per un evento di tale portata. Nonostante le attuali norme imposte dal governo, è importante non l’organizzazione di eventi online simili, ottimi mezzi per la diffusione di informazione e conoscenza.

 

Cristian Lorenzo Crivello
Ufficio Stampa Rafiky