In seguito alla pandemia di covid-19, la necessità di diminuire le possibilità di contagio ha portato a ridurre di molto l’organizzazione di eventi in pubblico, spostando l’organizzazione di meeting, videoconferenze e riunioni varie sulle piattaforme online. Questa non è stata una limitazione per tutti: evento online significa partecipanti illimitati ed interpretariato da remoto (o a distanza), con tutti i benefici e lati positivi del caso.

Il “semplice” organizzare un evento online non basta però ad assicurarne la buona riuscita, poiché gli schermi che separano gli invitati possono fungere da vere e proprie “barriere”, rendendo facile il distrarsi e perdere il filo del discorso. Organizzare un evento online di successo comporta quindi esperienza sul campo e conoscenza delle abitudini del pubblico.

Ecco quindi a voi 5 consigli dettati dalla nostra esperienza per eventi virtuali di successo:

  1. Spedizione di gadget

Che si tratti di un portachiavi, di una maglietta o di una scatola di cioccolatini, i partecipanti amano i beni tangibili gratuiti che possono accumulare durante gli eventi. Perché negare loro questo piacere nell’equivalente virtuale? Prendete in considerazione la possibilità di collaborare con gli sponsor per creare scatole di gadget e spedirle ai partecipanti prima dell’inizio dell’evento! Gli sponsor possono includere materiali di marca e inviti a date di  altri eventi per aumentare l’entusiasmo e la partecipazione, oltre al “lasciare in mano” il proprio brand al pubblico.

  1. Ospitare un happy hour

Insieme al box con i gadget, spedire una ricetta per il cocktail e gli ingredienti in modo che i partecipanti possano partecipare a un Happy Hour virtuale è una grande idea per includere il logo dello sponsor sullo schermo per tutto il tempo e portare a casa il messaggio del marchio, creando al contempo una vivace opportunità di networking per i partecipanti. Ospitare eventi separati per partecipanti con interessi simili porterà a opportunità di networking più piccole, più mirate e di impatto.

  1. Organizzare il pranzo per i partecipanti

Un’altra ottima idea è quella di creare un codice sconto personalizzato per varie piattaforme – JustEat, UberEats, Glovo, Deliveroo o qualsiasi metodo per la consegna ai partecipanti. La ciliegina sulla torta: i partecipanti risparmiano tempo e rimangono sintonizzati sui vostri eventi invece di disconnettersi per trovare il pranzo e non tornare più. Sostenere le aziende locali è un ulteriore incentivo per un momento così piacevole.

  1. Metteteli in movimento

Non lasciate passare aria fritta tra una seduta e l’altra. Pensate ad ogni secondo del contenuto, comprese le lacune che possono verificarsi nei tempi di inattività o come transizione di segmenti. Quell’intrattenimento o quella playlist possono essere sponsorizzati. Per eventi di grande portata, anche organizzare sessioni di yoga o di meditazione condotte da professionisti qualificati è un’idea grandiosa, che permette ai partecipanti di fare una pausa e rilassarsi. Offrite questi mini eventi come opportunità di sponsorizzazione.

  1. Condividere premi durante le sessioni

Create giochi di bingo o cacce al tesoro digitali per il vostro pubblico. Questi possono essere gestiti da uno sponsor ed avere in palio un premio fornito dallo sponsor. Durante l’evento gli sponsor possono consegnare dei pass virtuali come quelli per Spotify o altre chicche rilevanti per il pubblico, aggiunge Doyle. Il marchio dello sponsor potrebbe sbloccare il codice per l’uso online.

Gli eventi virtuali offrono opportunità illimitate di coinvolgimento dei partecipanti, perché è possibile personalizzare i momenti di piacere in base agli interessi del pubblico. Le regole per un evento virtuale di successo vengono riscritte: cogliete questa opportunità per deliziare e coinvolgere i vostri partecipanti in modi completamente nuovi e creare una fedeltà duratura al marchio!

C. Crivello
Ufficio Stampa Rafiky